GO TO MENU'    
 
 
 

SATTAHIP
SATTAHIP
SUKHUMVIT Road from Sattahip to Jomtien
SUKHUMVIT Road from Jomtien to Sattahip
Sattahip 5dec11

 

 

 

 
PAPA BEACH SUKHUMVIT
GALLERY PICS FACEBOOK
 

 

 
CARTOON NETWORK FACEBOOK
WEBSITE GALLERY PICS
 

NAJOMTIEN

NA CHOM THIAN
BANGSARAY

 

B
BANGLAMUN
MONUMENTI RELIGIOSI
Kratinglai Temple
 

HUAI YAI

HUAI YAI

 

MONUMENTI RELIGIOSI
WAT HUAI HAI WAT TAKHIAN THONG WAT INTHARAM
 

lan

LAEM CHABANG
 

SIRACHA

SIRACHA
SUKHUMVIT Road from Naklua to Siracha

 

MONUMENTI RELIGIOSI
 
Wat Koh Loy Wat Khao Phra Khru
   
Wat Khao Tabaek Koh Sichang
   
ATTRAZIONI
   
SIRACHA TIGER ZOO
341 Moo 3 - Nongkham WEBSITE
FACEBOOK PHOTO GALLERY
 

BANG SAEN

WIKIPEDIA BANG SAEN
GALLERY PICS
PEOPLE IN BANG SAEN
THE BEACH PUB FACEBOOK
www.facebook.com/vonbangsaen
www.facebook.com/warpbangsaen
MONUMENTI RELIGIOSI
Wat Saen Suk - Paradise City - Hell Land

 

Il Wang Saen Suk (letteralmente : palazzo di Saen Suk; in thai: วังแสนสุข), detto anche Wat Saen Suk (in thai: วัดแสนสุข), è un wat situato nella località balneare di Saen Suk vicino alla spiaggia di Bang Saen, in provincia di Chonburi, Thailandia. È noto per il suo vasto giardino/museo dove sono rappresentate con statue finite in stucco le pene del Narokbhumi, l'inferno buddista.Il wat e una parte del suo giardino vengono definiti rispettivamente tempio dell'inferno (in thai: วัดนรก, wat narok) e giardino dell'inferno (สวนนรก, suan narok) e in particolare il giardino, insieme a quelli analoghi di Wat Phai Rong Wua a Suphanburi e di Wat Thawet, nei pressi di Sukhothai, è tra i più grandi di questo genere in Thailandia.Sul sito giapponese di TripAdvisor, Wang Saen Suk è stato inserito al 19º posto nella classifica dei più strani musei al mondo.Il wat copre una vasta area nella periferia cittadina e si trova circa un chilometro ad est dalla spiaggia. Superato il portale d'ingresso si trovano diverse statue buddhiste e l'edificio sacro che non ha particolari attrattive religiose o turistiche. Le attenzioni dei visitatori sono invece concentrate nel giardino composto da diversi settori in cui sono rappresentati elementi della storia del buddhismo. Il settore più appariscente e visitato da turisti e fedeli è quello dell'inferno (นรกภูมิ, Narokbhumi); vi è poi il settore della "città del paradiso" (เมืองสวรรค์, Mueangsawan) dove, nonostante il wat faccia parte della tradizione del buddhismo theravada, vi sono 18 statue che raffigurano divinità di molte religioni, tra le quali Gesù e Guanyin. Altri settori comprendono un grande stagno attrezzato sulle cui rive i fedeli nutrono pesci e colombi, al cui fianco vi sono banchi dedicati alle offerte,grandi statue dei 12 animali che compongono lo zodiaco cinese con una persona in groppa e altre statue proprie della tradizione buddhista.L'entrata al tempio e al giardino è gratuita, ma di fronte a quasi tutte le statue vi è una cassetta delle offerte.La disposizione dei settori non è casuale e prevede che il visitatore entri prima in quello dedicato all'inferno, poi in quello dedicato allo stagno e alle offerte e infine in quello riservato al paradiso. Molte sono le famiglie thai che portano i figli a visitare il wat per insegnar loro ad essere rispettosi dei precetti, a non commettere peccati per evitare le torture dell'inferno e ad essere compassionevoli e filantropi per meritare di entrare in paradiso.Tra i vari cartelli che si trovano all'interno del giardino vi sono quelli con scritto "Se incontri il diavolo in questa vita, non ritardare ad acquisire i meriti se vuoi sconfiggerlo nella vita futura" e "Fai una piccola donazione ogni giorno e avrai una vita felice".Il settore che presenta le scene più macabre ed originali è quello dell'inferno, con statue di varie dimensioni dall'aspetto mostruoso raffiguranti le punizioni inferte dai demoni agli spiriti dei defunti che in vita hanno commesso diversi tipi di peccati.All'entrata del settore si trova un cartello recante la scritta "Welcome to hell" (benvenuti all'inferno), mentre all'interno si possono ammirare le enormi statue raffiguranti i vari supplizi a cui i demoni costringono gli spiriti dei peccatori, tra cui essere scorticati, segati a metà, bolliti, decapitati, squartati, impiccati, impalati, mangiati vivi da bestie feroci, trasformati in esseri con le teste di animali che rappresentano il peccato ecc.
Dominano le scene due gigantesche statue dei preta, gli spiriti dei gelosi e degli avidi, condannati a patire la fame e la sete con la lunghissime lingue penzolanti e corpi scheletrici.Una delle scene più importanti è quella in cui i peccatori (jao-gam) compaiono davanti a Yama (Phra-Yom), dio dell'inferno e della morte, che li condanna ad uno degli otto livelli dell'inferno a seconda della frequenza e della gravità dei peccati commessi

 

San Jao Mae Sam Muk Khao Sam Muk Ruesi Hall Wat Saensuk Suthi Wararam
 
Chachoengsao

https://it.wikipedia.org/wiki/Provincia_di_Chachoengsao

Wat Sothonwararam Worawihan - Chom Phothayaram - Wat Saman Rattanaram - Luang Pu Tuad Burapha

B

RAYONG

WIKIPEDIA
 

CHOMBURI

 

Chonburi, la più vicina città balneare di Bangkok, si trova sulla costa orientale del Golfo della Thailandia, a soli 80 chilometri dalla capitale. L ' area vanta abbondanti risorse naturali, evidenziate da deliziose spiagge, tradizioni locali, delizie regionali e frutti di mare freschi. Questa è una popolare provincia costiera tra Bangkokians che cercano la più vicina fuga dai frenetici orari settimanali, scappando particolarmente frequentemente verso la località balneare di Pattaya, anche se le città di mare più piccole e silenziose di Chonburi sono anche molto popolari tra stranieri e Thais. Oltre al turismo, Chonburi è il centro del progetto di sviluppo della costa orientale, con parchi industriali e borghi di pesca. Le attrazioni turistiche a Chonburi, Tailandia, possono servire tutti i tipi di visitatori. L ' avventuroso può scegliere di visitare Khao Sam Muk, dove ci sono un santuario cinese e giardini di cactus sulla collina e molte scimmie selvatiche lungo le colline. Chonburi è anche un paradiso per gli amanti della spiaggia, con hotspot come Bang Saen, Pattaya e Koh Lan. Nong Mon Market è dove si possono acquistare souvenir locali come prodotti artigianali e cibi deliziosi come Ho Mok o Thai curry di pesce cotto al vapore, Khao Lam o riso dolce appiccicoso in bambù, banana dolce e taro chips, e frutta candita. Altri posti suggeriti nelle guide di viaggio di Chonburi sono JomTien Beach, Nong Nooch Tropical Garden, Sriracha Tiger Zoo, Prasat Sajja Tham (Santuario della Verità), Khao Kheow Open Zoo, Quattro Regioni mercato fluttuante, Koh Samed, Koh Si Chang, Koh Samae San, Koh Samas San, e Mini Siam

Wikipedia Chonburi
Chonburi, Bangkok’s nearest seaside town, is located on the eastern coast of the Gulf of Thailand, only 80 kilometres from the capital. The area boasts abundant natural resources, which are highlighted by delightful Beaches, local traditions, regional delicacies, and fresh Seafood. This is a popular coastal province among Bangkokians who seek the nearest escape from hectic weekly schedules, escaping particularly frequently to the seaside resort of Pattaya, though Chonburi’s smaller, quieter seaside towns are also quite popular with foreigners and Thais alike. In addition to tourism, Chonburi is the centre of the Eastern Seaboard Development Project, with its industrial parks and Fishing villages. Tourist attractions in Chonburi, Thailand, can serve all types of visitors. The adventurous may choose to visit Khao Sam Muk, where there are a Chinese shrine and cactus Gardens on the hilltop and many wild monkeys along the hillsides. Chonburi is also a heaven for beach lovers, with hotspots like Bang Saen, Pattaya, and Koh Lan. Nong Mon Market is where you can shop for local souvenirs such as handcrafted products and delicious foods like Ho Mok or Thai steamed fish curry, Khao Lam or sweet sticky rice in bamboo, sweet banana and taro chips, and candied fruits. Other suggested places in Chonburi travel guides include JomTien Beach, Nong Nooch Tropical Garden, Sriracha Tiger Zoo, Prasat Sajja Tham (Sanctuary of Truth), Khao Kheow Open Zoo, Four Regions Floating Market, Koh Samed, Koh Si Chang, Koh Samae San, and Mini Siam

 

 

Grand Canyon Chomburi

rat
   
TRAT Wikipedia
   

KOH CHANG

 
KOH CHANG KOH CHANG II parte
PHOTOSHOOTING MODELS IN KOH CHANG THE SPLASH
   
KOH KHAM KOH KRADAN
   
KOH MAK KHO RANG
   
KOH SAMET SEA SKY by SEYA - Koh Samet
 

KOH WAI

 

MEN