GO TO MENU'    
 

Nuove banconote da aprile 2018

 

Il baht (simbolo ฿, codice THB) è la moneta ufficiale della Thailandia. L'emissione della valuta è responsabilità della Banca della Thailandia. Il baht è suddiviso in 100 satang
Monete in circolazione:
25 satang (ottone)
50 satang (ottone)
1 Baht (cupronickel)
2 Baht (plated acciaio)
5 Baht (cupronickel con copertura di rame)
10 Baht (bimetallica;ottone al centro, cupronickel la corona esterna)
Inoltre in circolazione, ma molto rari vi sono anche le monete da 10, 5, 1 satang in alluminio
Le Banconote in circolazione
10 Baht - Arancio (ormai rara)
20 Baht - Verde
50 Baht - Blu (in polimeri)
100 Baht - Rosso
500 Baht - Viola
1000 Baht - Grigio/Marrone
Per conoscere il cambio odierno
forexpros
In questa pagina potrete trovare la cronologia storica del cambio euro/bath dal 2002 ad oggi
cambio-storico-baht
I cambia valute sono diffusi ovunque,bancari e privati che di solito sono più convenienti.Allo sbarco dall' aereo cambiate il minimo indispensabile poichè in aeroporto il cambio è decisamente sfavorevole.
I bancomat (ATM) sono diffusi ovunque ed accettano i principali circuiti internazionali.Accertatevi comunque prima di partire la validità in Thailandia delle vs. carte di credito.Ai prelievi viene applicata una tassa di 150/180 bath e spesso il tasso di cambio è inferiore a quello per contanti
SUPER T - Uno dei cambi più convenienti in 2nd road di fronte alla soi Diamond
CAMBIA VALUTE A BANGKOK
sexybangkok
Salve a tutti amici della gnocca thailandese! Oggi vi suggerisco qualche informazione pratica per ottimizzare al meglio le vostre risorse economiche e godervi al meglio la vostra vacanza a Bangkok ed in Thailandia
Visto che e’ una cosa che spesso mi sento chiedere via email ho deciso di scriverci qualcosa direttamente in modo che tutti abbiano le giuste informazioni direttamente: oggi parlo dei cambia valute!
Visto che l’euro ha perso nei confronti del baht (ed in genere verso le altre valute) parecchio valore e’ fondamentale cambiare solo presso i migliori sportelli in modo almeno “da limitare i danni” e magari guadgnarci qualche migliaio di baht a fronte degli euro cambiati per la vostra vacanza. Primo consiglio (che poi vale in tutto il mondo): i peggiori sportelli per cambiare valuta sono quelli che trovate in aereoporto quindi se proprio avete bisogno di baht per pagarvi il taxi per raggiungere il centro o per altre piccole spese cambiate solo lo stretto necessario. Sappiate che lo scarto tra questi sportelli ed i migliori di bangkok puo’ passare i 2 baht che tradotto in soldoni su 50 euro sono piu’ di 5 euro di differenza!
Secondo quella che e’ la mia esperienza i migliori cambi di Bangkok sono questi 3:
Super Rich 1965: e’ di sicuro il piu’ famoso dei cambi alternativi avendo piu’ sportelli in citta’ di cui un paio direttamente dentro le stazioni del BTS. Offre un cambio migliore di qualsiasi altra banca. Potete controllare il tasso del giorno e le location visitando il loro sito superrich
P & P Paragon: questo posto si trova dentro il famoso Siam Paragon, probabilmente il piu’ bel centro commerciale di Bangkok, e’ una gioielleria che offre anche lo sportello cambia valute con probabilmente il migliore tasso in assoluto, superiore anche al precedente Super Rich. Potete controllare sia il tasso del giorno che l’esatta location al loro sito: pparagon
Vasu Exchange: anche questo e’ tra i migliori uffici cambio di Bangkok seppur non e’ molto famoso. Strategicamente piazzato sulla Sukhumvit a pochi passi dalla stazione Nana del BTS proprio all’angolo con il soi 7/1. Questo il loro sito: vasuexchange e’ chiuso la domenica!
Tutti gli altri sportelli offrono passi peggiori di quelli sopra elencati (seppur migliori di quello che potete trovare in aereoporto), il mio consiglio e’ cambiare il grosso dei contanti in una volta sola cosi’ vi togliete il pensiero subito usando uno dei cambi sopra elencati!
BANCHE

 

Aprire un conto corrente in Thailandia e’ un’operazione semplice e veloce anche se non tutte le banche aprono conti agli stranieri
Il numero di banche a livello nazionale in thailandia non sono cosi’ numerose tra le piu’ conosciute vi segnalo: Kasikorn Bank, Bangkok Bank, Siam Commercial, UOB, Bank Of Ayudhya, Krung Thai bank, Thai Military Bank, Thanachart Bank. Queste sono quelle piu’ diffuse sul territorio esistono poi altre banche con meno filiali come la HSBC, la Deutsche Bank, Citibank, JPMorgan Chase ed altre a livello prettamente locale.
Di tutte queste banche quelle che sono piu’ predisposte ad aprire un cc ad uno straniero munito di VOA (visa on arrival il timbro che mettono sul passaporto all’arrivo in aereoporto e che vi da diritto a 30 giorni di permanenza nel paese) o di visto turistico (2 mesi estendibile di 1 mese se quello singolo oppure il 2 mesi + 2 mesi se quello doppio) sono la Kasikorn Bank e la Bank of Ayudhya. 
Le banche in Thailandia sono facilmente riconoscibili in quanto ognuna di essere ha un colore sociale, in genere abbastanza vistoso, con cui realizza l’arredo di ogni filiale e le divise degli impiegati, nello specifico la Kasikorn ha il colore verde e la Ayudhya il giallo.
Per aprire un conto non dovete far altro che recarvi in una agenzia con passaporto e qualche soldo da versarci dentro (in genere bastano un 2000/3000), ricordatevi che non e’ detto che una determinata filiale vi apra il conto e’ comunque sempre a discrezione dell’impiegato e/o direttore.
Vi offrono un servizio in cambio del deposito che accendete presso di loro questo si traduce in spese di gestione minime, un c/c costa all’incirca 500 baht l’anno. All’apertura dovrete dichiarare un indirizzo sul suolo thailandese, mettete pure quello dell’albergo dove siete sappiate che le banche thai non inviano estratti conti cartacei o altra documentazione a casa, ed un numero di telefono va bene un cellulare thailandese.
Se l impiegato fosse restio ad aprirvi un conto corrente poichè farang,provate a dirgli che dovete fare un bonifico sostanzioso dall Italia per acquistare una casa ..... 
Qualche foglio da firmare e pco dopo vi consegneranno una specie di libretto, detto passbook, che ricorda molto i nostri libretti di risparmio di una volta ed il bancomat, qui chiamato ATM. Da questo momento in poi, salvo operazioni particolari, probabilmente non avrete piu’ bisogno di entrare fisicamente nella filiale in quanto tutte le operazioni piu’ comuni le potete fare dallo sportello bancomat (prelievi, bonifici, pagamenti di bollette), potete aggiornare il passbook con le ultime operazioni grazie agli appositi sportelli automatici e versare cash anche in questo caso tramite le casse automatiche. Insomma qui il sistema bancario e’ sicuramente molto piu’ elastico e pratico di quello italiano. Se per esempio dovete mandare dei soldi ad un altro conto thailandese potrete fare questa operazione direttamente dall’ATM (le schermate con le opzioni sono anche in inglese ovviamente) digitando la cifra da bonificare ed il numero di conto e la banca del ricevente, l’operazione ha un costo di 25 baht ed i soldi vengono ricevuti immediatamente dal beneficiario. Potete anche farvi attivare l’home banking lo dovete chiedere all’apertura del conto, in genere l’operazione richiede un 24/48 oe di tempo, vi manderanno i codici di accesso nella vostra mail.I vantaggi sono ovviamente molteplici specie se decidete di tornare piu’ volte in Thailandia.
Infatti in vista di un vostro successivo viaggio (dopo il primo in cui avete aperto fisicamente il conto) anziche’ portarvi il cash in tasca potete dall’Italia farvi un bonifico e poi usare il bancomat locale per prelevare o pagare in hotel o negozi.
Cosi’ facendo azzerate il rischio di perdita del denaro per furti o per smarrimento del vostro portafoglio e sapete esattamente a quanto avete cambiato evitando di stressarvi a cercare continuamente il cambio migliore nei banchi di cambio valuta in giro, una volta mandati gli euro vi bastera’ controllare quanti baht vi sono arrivati e fare una semplice operazione matematica.
Potete cosi’ inoltre evitare di pagare con carta di credito (avete l’ATM thai) e vedrevi quindi addebitato un 2 o 3% in piu’ dall’esercente appunto per coprire le spese di gestione del pagamento.
Un bonifico proveniente dall’Italia verso un conto thai in genere impiega 3/5 giorni lavorativi ad essere accreditato sul conto ricevente.Il costo dall Italia varia da banca a banca,dai 12 ai 20 euro.
Oltre a questo vorrei ricordarvi che e’ perfettamente legale anche per la legge italiana avere un conto all’estero, quindi non avrete problemi con il fisco italiano in quanto titolari di un cc in Thailandia
Ultima piccola nota operativa: aprite il conto nella zona della Thailandia dove presumete di risiedere maggiormente durante le vostre vacanze in quanto per ogni prelievo fatto al di fuori della provincia di apertura del conto vi vengono addebitati un 20 o 30 baht aggiuntivi, non ci sono se prelevate nei confini della stessa provincia
Bangkok Bank Thailand (BBL)
Bangkok Bank P.C.L.333 Silom Road Bangkok 10500Thailand

Bank of America (Bangkok)
20F, CRC TowerAll Seasons Place87/2 Wireless Road,Lumpini, Phatumwan - Bangkok 10330

Bank of China (Bangkok)
Bangkok City Tower, 179/4 South Sathorn Road, Tungmahamek, Sathorn, Bangkok 10120 

Bank of Thailand
273 Samsen Road, Bangkhunprom, Phra Nakhon District, Bangkok 10200

BNP Paribas (Bangkok)
29th Floor – 990 Abdulrahim PlaceRama 4 Road, Bangrak,Bangkok 10500

Calyon Bank (Bangkok)

Credit Agricole Corporate and Investment Bank
152 Wireless Road Bangkok 10330

Citibank Thailand (CITI)
399 Sukhumvit Road, Interchange 21 Building (Asoke Intersection)Klongtoey Nua ,Sub-district, Wattana District, Bangkok 10110

CIMB Bank Thailand (CIMB)
44 Langsuan Road, Lumpini Pathum Wan Bangkok 10330

Deutsche Bank AG(Bangkok)
63 Athenee Tower, 27-29 Floor, Wireless Road Lumpini, Pathumwan Bangkok 10330

Export-Import Bank Thailand (EXIM)
EXIM Building, 1193 Phaholyothin Road, Samsen Nai, Phayathai, Bangkok 10400

Government Savings Bank (GSB)
470 Phaholyothin Road, PhayathaiBangkok 10400

HSBC Bank Thailand (HSBC)
HSBC Building, 968 Rama IV Road, Silom, Bangrak, Bangkok 10500

Indian Overseas Bank
221 Rajawongse Road, Sumphanthawongse, Bangkok 10100

Kiatnakin Bank Thailand (KK)
11th Floor, Amarin Tower, 500 Ploenchit Road, Lumpini, Pathumwan, Bangkok 10330

Kasikorn Bank(KBANK)

Krung Thai Bank Thailand (KTB)
35 Sukhumvit Road,Klong Toey Nua Sub-district,Wattana District - Bangkok 10110

Siam Commercial Bank Thailand (SCB)
9 Ratchadaphisek Road,Jatujak,Bangkok 10900

Standard Chartered Bank Thailand (SCBT)
90 North Sathorn Road,Silom, Bangrak, Bangkok 10500

Thai Military Bamk(TMB)
3000 Phaholyothin Rd, Chompon, Chatuchak, Bangkok 10900

Thanachart Bank Thailand (TBANK)
444 MBK Tower 11th Floor,Wangmai,Pathumwan,Bangkok 10330

Tisco Bank
Tisco Tower, 48/2 North Sathorn Road,Bangrak, Bangkok 10500

Union Overseas Bank Thailand (UOB)
191 South Sathon Road, Bangkok 10120
 

LOTTERIA
L’evento piu’ atteso e dibattuto dai thailandesi e’ quasi certamente l’estrazione della Lotteria Nazionale che avviene con cadenza quindicinale solitamente nel 1’ e 16’ giorno del mese.I thailandesi “cercano” continuamente il numero vincente. Lo cercano al tempio, molti templi sono famosi per i numeri vincenti che negli anni hanno fornito, ma anche in ogni minima screpolatura del terreno o delle rocce, nelle crepe di una parete ed in ogni arzigogolo casuale. Acquistano i numeri sognati o quelli generati (come nella smorfia) dall’interpretazione dei sogni, numeri legati a ricorrenze o celebrazioni della famiglia reale ma anche numeri di targa di auto coinvolte in incidenti se non la targa della propria auto. In sostanza: ogni evento della vita e’ un potenziale “numero vincente”. 
I biglietti vengono venduti in banchetti per le strade e nei templi ma anche da venditori ambulanti. 
La giocata minima costa 80 bath (un bigletto composto da due tagliandi che si differenziano solo nel numero di jackpot mentre, per il resto, sono identici).
Alla giocata minima vanno aggiunte le commissioni del venditore, per una spesa che varia da 100 a 120 bath. A poche ore dall’estrazione gli invenduti si possono trovare anche in saldo (70/80 bath). Alcuni biglietti sono venduti solo in blocchi di piu’ biglietti
Oltre al Governo anche Enti nazionali emettono tagliandi che si differenziano, a parte il diverso logo, nell’importo dei premi che sono superiori a quelli del Governo. Esiste anche una lotteria illegale che permette di puntare anche solo 1 bath. 

Primo Premio: 2.000.000 Baht - (estrazione di 1 numero di sei cifre tra 000000 e 999999) Numeri adiacenti al Primo Premio: 50.000 Baht - ( numero antecedente e numero successivo al Primo Premio) Secondo Premio: 100.000 Baht - (estrazione di 5 numeri di sei cifre) Terzo premio: 40.000 Baht - (estrazione di 10 numeri di sei cifre) Quarto Premio: 20.000 Baht - (estrazione di 50 numeri di sei cifre) Quinto Premio: 10.000 Baht - (estrazione di 100 numeri di sei cifre) Ultime tre cifre: 2.000 Baht - (estrazione di 4 numeri di tre cifre che devono essere le finali del tagliando) Ultime due cifre: 1.000 Baht - (estrazione di 1 numero di due cifre che deve essere il finale del tagliando)

 

MEN

When is ... ?

 

Thappraya soi 15 (soi Norway)
Pattaya - Thailand
  +66 85 650 7484
  Google Maps