GO TO MENU'    
 

MASSAGGI E BENESSERE

Massaggio fisico
Conosciuto in Thailandia come massaggio fisica o Nuat phaen boran, che si traduce correttamente solo il massaggio antico o massaggio tradizionale, questa forma di massaggio è anche conosciuta come antico massaggio thailandese, massaggio tradizionale thailandese, massaggio classico tailandese o la carrozzeria tailandese. Di solito è calmante causa della sua enfasi sulla stretching e allentando il corpo. Le sue radici risalgono lontano nella storia, originario dell'India sulla base della Ayurveda, e poi diventando popolare in Thailandia.
Il destinatario massaggio si trasforma in pigiama e si trova su un tappeto o di un'impresa materasso sul pavimento. (Si può fare da solo o in un gruppo di una decina di pazienti nella stessa grande sala). Il donatore massaggio si appoggia sul corpo del ricevente con le mani e gli avambracci per applicare una pressione ritmica ferma a quasi ogni parte del corpo del beneficiario.
Di solito non viene applicato alcun olio. Un ciclo completo di massaggio thailandese in genere dura due ore o più.
Nota: la pratica tradizionale terapeutica del massaggio thailandese non deve essere confusa con la prestazione sessuale con lo stesso nome che è disponibile in alcuni alberghi e nei bordelli.
Riflessologia
Questo tipo di massaggio è oggi molto popolare in Tailandia. Troverete un sacco di imprese che sollecitano riflessologia massaggi.
Riflessologia si basa sulla convinzione che ci sono posti sui piedi (e le mani) che corrispondono a parti del corpo, ad esempio gli organi interni e articolazioni. Manipolare le parti dei piedi (o le mani) possono avere effetti diretti su corrispondenti parti del corpo.
Alcuni sostenitori sostengono la capacità di diagnosticare e trattare le malattie di questi organi da un trattamento riflessologico adeguato.Alcuni medici concordano sul fatto che i problemi di salute umana possono essere collegati allo stress nervoso. Pertanto, la soluzione a questo è massaggio del piede, che migliora naturalmente il sistema nervoso e sangue.
SPA & Massage in Pattaya
La parola SPA deriva dalla frase latina, 'Sanus per aquam', o 'salute attraverso l'acqua.'
ZPS moderni hanno le loro radici in antiche città famosa per le proprietà curative delle loro acque minerali e sorgenti calde. I viaggiatori sarebbe venuto a 'prendere le acque' e ripristinare la loro salute.
Oli, creme, lozioni o sostanze profumate sono applicati sulla pelle per ridurre l'attrito e consentire colpi regolari.
Alcuni professionisti sostengono benefici da vegetali, piuttosto che olio minerale, mentre altri non sono d'accordo.
Aromaterapia, usato anche nelle ZPS, è l'uso di sostanze profumate per il trattamento di salute e bellezza. Si è spesso combinato con massaggio dal oli possono essere utilizzati per trasportare fragranze consentendo anche più pressione da applicare ai muscoli.
I suoi sostenitori affermano che i benefici per la salute sono associati a specifiche scelte di profumo.
 
 
 
Tralasciando i massaggi "seri" indicati per chi effettivamente necessita di trattamenti fisiatrici,quasi ovunque trovate massaggi più "sportivi".Impossibile non accorgersene perchè passandoci davanti troverete ragazze (ma non solo...anche maschietti e ladyboy) cinguettanti che vi urleranno MASSAGE MASSAGE .....Dare indicazioni su quale sia meglio o peggio è impossibile.Entrate dove e con chi vi sentite più ispirati e concedetevi un oil massage di un oretta per 200/300 bath.L Happy ending è praticamente inevitabile,concordatene il prezzo con la massagiatrice che non perderà tempo a farvelo capire.....Cercate di instaurare una sorta di trattativa per l extra.

Il livello qualitativo di gnocca non è eccelso con piacevoli eccezioni... d' altronde sono massagiatrici ..... e comunque per rilassarvi meglio terrete gli occhi chiusi di solito.......Potrete docciarvi prima e dopo,gli ambienti non sono il massimo ma di solito abbastanza puliti.A parte comunque ci sono altri servizi a disposizione tipo massaggio ai piedi facciali etc ed il famigerato massaggio thai,che consiste in una tortura di un ora dove vi conteranno ad uno ad uno le vostre ossa facendole scrocchiare senza pietà.Consiglio per tutto ciò che non è oil+happy ending di andare nei centri "seri".Personalmente ci vado poco,ma c è chi ne fa un vero must e ci va tutti i giorni

THAI HAPPY ENDING MASSAGE IN PATTAYA
tradotto da pattayatravelblog
Il massaggio fine è un servizio che è disponibile presso la sala massaggi a Pattaya e coinvolge un po 'di divertimento e sollievo che viene offerto verso la fine di un massaggio di olio. Il massaggio alla fine del corpo comporta una tassa pagata alla massaggiatrice oltre al regolare prezzo del massaggio all'olio. Il piacere e il buon massaggio dei massaggi variano tra diversi saloni di massaggi a Pattaya, Bangkok e in tutta la Thailandia.
Ci sono diversi tipi di massaggi disponibili a Pattaya. I tipi principali sono; massaggio al piede, massaggio tailandese e massaggio all'olio. Il massaggio del piede ha la minima possibilità di finire con un finale felice. Il massaggio del piede viene normalmente eseguito in una zona pubblica del negozio di massaggi. Comprende i piedi e le gambe e gli indumenti inferiori, tranne pantaloni lunghi, non vengono rimossi. Il massaggio tailandese comporta l'intera testa del corpo al piede e gli abiti sono indossati. A volte viene rimossa una camicia per l'applicazione del caldo del calore durante il massaggio tailandese. Il massaggio tailandese può essere eseguito su una fila di materassi con tende chiuse o aperte per tutti.
Il massaggio dell'olio è diverso da quello del piede e del massaggio tailandese. Il massaggio dell'olio prevede la rimozione di tutti i vestiti e la menzogna nuda su un materasso, di solito in una piccola cabina. Le tende sono chiuse per la privacy ma è possibile sentire rumori da altre cabine. A volte un asciugamano viene utilizzato per coprire il corpo nudo, tuttavia la maggior parte del tempo non c'è asciugamano. Tutto il corpo è esposto durante un massaggio all'olio ed è un'esperienza rilassante. L'olio è più appropriato per chi cerca un massaggio enduro felice.
Come ottenere un finale felice
Ci è molto poco lavoro e comunicazione necessaria per ottenere un massaggio enduro felice. Il massaggio felice non è sempre riuscito. Ma seguendo questi semplici passi può migliorare sia la probabilità che il piacere di ottenere uno.
1. Essere rilassati e in buon umore prima di dirigersi per ottenere un massaggio di olio
2. Approach alcune ragazze che lavorano in vari saloni di massaggio e scegliete uno che ti piace.
3. Chiedete il prezzo del massaggio dell'olio prima di entrare nel negozio di massaggi.
È meglio non menzionare il massaggio alla fine o discutere i prezzi fino a tardi durante il massaggio. Alcune ragazze possono essere timide per parlare di fronte, i prezzi gonfiati possono essere citati e potrebbero influenzare l'intera qualità del massaggio.
4. Entrate nella sala massaggi, siate nudi e si trovano a faccia in giù sul letto.
Nota il letto è di solito un materasso di schiuma duro da 6 pollici con un foglio di lenzuola su di esso. Sarà in una piccola divisione cubicolo con un muro o una tenda. Alcuni negozi di massaggi con olio avranno una camera da letto separata con un letto a due piazze.
5. Il massaggio dell'olio inizierà sulla parte posteriore e posteriore delle gambe.
Alcuni piccoli discorsi sono comuni durante l'inizio del massaggio dell'olio. Le domande da aspettare sono; qual è il tuo nome, quanti anni sei e da dove proviene? Qualsiasi risposta se va bene se la verità o meno.
6. Ti verrà chiesto di girare (a faccia in su) dopo circa 30 minuti di massaggiare la schiena e le gambe.
7. Il massaggio dell'olio continuerà sulla parte anteriore delle gambe, del petto e delle cosce.
Potrebbe essere chiesto se volete un massaggio ending felice se il tuo già suscitato. Può accadere un po 'di toccare e sfregare in questo momento, se non sei già suscitato. A questo punto il massaggio viene solitamente venduto ad un finale felice. Sono offerti 3 opzioni e si differenziano principalmente dal tipo di massaggio ending desiderato e dal suo prezzo. È importante concordare un prezzo prima di iniziare il massaggio fine. Il pagamento sarà solo il costo del massaggio dell'olio se non si può colpire un accordo. E puoi lasciare con o senza pagare una punta. Se questo è il caso, sia il cliente che la maschera hanno perso un'ora o un tempo. Il cliente sarà ancora corneo e potrebbe essere necessario investire in un'altra ora e il costo del massaggio all'olio in un altro locale. La ragazza racconterà a tutti i suoi amici che eri frizzante e offriva piccoli soldi.
Quindi usare un alias è meglio del tuo nome e di altri dettagli. La ragazza sarà pagata solo una piccola commissione dal negozio di massaggi senza pagare un supplemento dal cliente. Pertanto la negoziazione è un rischio a due vie.
1. La ragazza chiede troppi soldi, non viene dato alcun massaggio alla fine e il cliente lascia senza pagare.
2. La controparte del cliente è troppo bassa e offende la reputazione della massaggiatrice.
Quanto per il massaggio alla fine felice
Il prezzo del massaggio dell'olio è fisso e costa 200 a 300 baht all'ora. Alcuni negozi di massaggio all'olio possono utilizzare l'intera ora per massaggiare il corpo e includere la fine felice. Soi Buakhao è buono per ricevere un massaggio all'olio per un'ora completa. Altri saloni di massaggio daranno un massaggio debole e poi chiedere quali servizi extra si desidera dopo soli 15 minuti. Questo è molto comune a Soi Honey. I brevi massaggi sono molto meno rilassanti e concentrano come bordelli invece di saloni di massaggio dignitosi. Il servizio è abbastanza basso, le ragazze hanno atteggiamenti negativi e il costo è costoso. Questi fronti del bordello sono meglio evitati in quanto non danno un buon rapporto qualità-prezzo e il felice finale
Non Traditional Massage in Pattaya With 'happy endings' by BJ or HJ - alcuni.....

Bamboo Massage, South Pattaya Road (above Bamboo Entertainment)
Bristol Massage, Soi 6, Jomtien
Bulaporn Massage, Soi Post Office
Happy Dreams, Soi Post Office
Homme Massage, Soi Honey Inn
Jan Massage, Soi Honey Inn
Naklua Steam & Sauna, Soi 11, Naklua
Pattaya Steam & Sauna, Soi 33, Naklua
Nattaya Massage, Soi 13
Phaingirn Massage, Soi 3
PP Massage, Soi Honey Inn
Rut Massage, Pratamnak Road
Silom Sauna, Soi 3
Smile Massage, Soi 6, Jomtien
Stand By Girl Massage, Soi Honey Inn
Stand By Girls 2, Soi Buakhaow
Win's Massage, Soi Chaiyaphoon
Yellow House, Soi 6, Jomtien

Ecco le categorie: Naughty Massagge, Teen Massagge, Teen SPA Massagge, Soapy Massagge (anche detti Parlors Massagge). Vediamo nello specifico di che si tratta!
Naughty Massagge
l’aggettivo naughty puo’ essere tradotto in italiano in impertinente, birichino, malizioso quindi il tutto puo’ essere tradotto in “massaggio malizioso”. In genere questi negozi dall’esterno sembrano, ed in parte lo sono, dei saloni di massaggio normali offrono infatti anche i classici foot massagge e thai massagge, li potete ben riconoscere dal fatto che le ragazze siedono nel locale ed entrando potete scegliere quella che vi aggrada di piu’. In genere questi negozi hanno una parte separata con dei separe’ e dei materassini per esercitare il tradizionale massaggio thai. In genere ad un certo punto la ragazza vi proporra’ qualcosa in piu’ (spesso lo chiamano special), a voi la scelta di accettare o declinare l’invito. Molti di questi Naughty Massagge si trovano nelle popolari zone della night life come Sukhumvit Road e Silom. Il fatto di vedere dall’esterno le ragazze vi permette di scegliere a colpo sicuro, l’estetica media delle massagiatrici varia molto e’ possibile che siate fortunati e vi imbattiate subito in un posto con ragazze carine oppure che dobbiate girarne piu’ di qualcuno.
Teen Massagge
I Teen Massagge sono molto popolari tra i giapponesi ma ultimamente sono anche molti gli occidentali che frequentano questi posti. La prima differenza che salta agli occhi rispetto ai Naughty Massagge e’ che sono posti detti “blinded” traducibile in accecati ovvero non vedete dall’esterno l’interno del locale e ne entrando vedete le ragazze ma questa potrebbe venirvi assegnata in base ad un ordine interno del negozio oppure, e succede molto spesso, vi viene fatta scegliere su un catalogo che ne riporta una foto con nome. eta’ e caratteristiche fisiche. Dovete scegliere prima il tipo di massaggio che volete tra thai massagge, oil massagge, aroma massagge oppure una delle opzioni all inclusive (che sono ovviamente le piu’ convenienti) Scelta la ragazza, ed il servizio, verrete accompagnati in una stanza (un po’ piccole in genere) con doccia e lettino. In questo tipo di massaggi e’ facile trovare al lavoro ragazze piu’ giovani di quelle impiegate nei naughty massagge
Teen SPA Massagge - Soapy Massagge - Parlors Massagge
I Teen Massagge SPA sono molto simili ai teen massagge con l’opzione che questi posti offrono solo massaggi di tipo sexy all inclusive del tipo oil massagge o body to body massagge. In genere anche questi posti sono orientati ad una clientela giapponese ma gli occidentali sono comunque ben accetti. Questo tipo di negozi non sono nelle zone ad alta frequentazione turistica e rimangono un po’ piu’ periferici questo perche’in motli di questi posti lavorano ragazze che arrotondano quindi parliamo di impiegate, studentesse che magari preferiscono una location piu’ riservata per questo loro impiego part time.
MASSAGGI IN 2nd ROAD
 

turismothailandese

 

NUAD PHAN THAI BORAN
Per i viaggiatori in cerca di vacanze salutistiche e rilassanti la Thailandia rappresenta una destinazione unica caratterizzata dalla presenza di centinaia di Spa, terme, strutture alberghiere che offrono trattamenti di bellezza e per il corpo di standard talvolta elevatissimo. Con 585 centri termali, infatti, la Thailandia è al vertice delle Spa destinations nell’area Asia-Pacifico. I visitatori del Paese possono sperimentare una pletora di trattamenti termali inusuali in occidente e derivanti da antiche tradizioni Thai, ma anche Birmane, Indonesiane, Indiane e Cinesi praticate nel corso dei secoli dalla popolazione locale: in nessun altro luogo al mondo è possibile trovare una tale varietà di scelta concentrata, appunto, in un unica destinazione.
I massaggi thailandesi sono un vero toccasana per la salute. Il massaggio tradizionale - il Thai Massage o, in lingua thailandese : " NUAD PHAN THAI BORAN " , è una metodologia di massaggio praticamente sconosciuta ai più in quanto fino a pochi anni fa veniva praticata esclusivamente nei templi buddhisti thailandesi. Vecchio di millenni, le sue origini sembrano risiedere nell'antica cultura indiana. Il massaggio Thai comprende una serie calibrata di pressioni, allungamenti muscolari, impastamenti dei tessuti molli e dello strato connettivo, mobilizzazioni delle articolazioni. Stimolando tramite la digitopressione i " sen " , i canali energetici, si possono eliminare o regolare eventuali blocchi energetici sul corpo e sugli organi interni. Il massaggio Thai consente una riattivazione di tutti i sistemi anatomico-funzionali, sollecita il sistema immunitario, induce rilassatezza e allevia i dolori.
Nuat Phaen Boran o massaggio thailandese è il più conosciuto dei trattamenti terapeutici locali e originario dell’India precedente al Buddha.Attraverso la capace e controllata pressione applicata nei punti chiave del corpo umano,la circolazione sanguigna del paziente è migliorata così da alleviare e curare i più comuni disturbi come febbri, mal di testa, dolori di schiena, dolori di stomaco e tensione nervosa.Il massaggio si è anche dimostrato efficace negli attacchi epilettici, nelle fasi iniziali di paralisi e nella dislessia.
Nuat Phaen BoranIl Nuat Phaen Boran, il tradizionale massaggio thailandese, proviene dall’India ed ha origini antichissime. Fu, infatti, inventato da Jivaka Kumar Vacta, veggente illuminato e medico personale del Buddha che applicò al massaggio i principi dello yoga.
Questo massaggio raggiunse il picco della popolarità circa 200 anni fa, tanto che Re Rama III ordinò che le tecniche conosciute fossero trascritte su delle lastre di pietra che furono esposte nel Tempio del Buddha reclinato o Wat Pho.
Queste iscrizioni, possono essere viste ancora oggi e mostrano i diagrammi del corpo umano e i punti su cui agisce la pressione del massaggiatore per stimolare la circolazione e per curare il corpo del paziente.
Questo tipo di massaggio possiede utili finalità terapeutiche: ricarica di energia, migliora la postura, conferisce elasticità alla pelle e ai movimenti del corpo. Assistere ad un massaggio thailandese è un’esperienza unica: il massaggiatore fa compiere al paziente una serie di evoluzioni armoniose e bellissime, che sciolgono la schiena, le gambe e il collo.
Nonostante la sua notorietà come massaggio terapeutico, in Thailandia, il Nuat Phaen Boran è ancora considerato e praticato come tecnica devozionale usata a fini religiosi e di meditazione
SPA
Per i viaggiatori in cerca di vacanze salutistiche e rilassanti la Thailandia rappresenta una destinazione unica caratterizzata dalla presenza di centinaia di Spa’s, terme, strutture alberghiere che offrono trattamenti di bellezza e per il corpo di standard elevatissimo. Con 585 centri termali, infatti, la Thailandia è al vertice delle Spa destinations nell’area Asia-Pacifico. I visitatori del Paese possono sperimentare una pletora di trattamenti termali inusuali in occidente e derivanti da antiche tradizioni Thai, ma anche Birmane, Indonesiane, Indiane e Cinesi praticate nel corso dei secoli dalla popolazione locale: in nessun altro luogo al mondo è possibile trovare una tale varietà di scelta concentrata, appunto, in un unica destinazione.
Il paese offre diverse destinazioni in strutture di alto/altissimo livelloMolte di queste strutture sono dislocate in angoli paradisiaci che rappresentano lo spot ideale per il relax ed il piacere (vuoi gli scenari mozzafiato del Nord, vuoi gli scenari marini del Sud)
La cultura thailandese ha contribuito enormemente all’affermazione di questo
tipo di vacanza. Oltre il 90% della popolazione pratica il Buddismo Theravada
e l’approccio verso il massaggio e le arti mediche tradizionali è sicuramente più profondo.
Essi hanno inoltre applicato la loro vasta conoscenza delle erbe locali e metodi di cura tradizionali alla formazione dei terapisti che operano nelle SpasLa reputazione dell’ospitalità e della cultura del servizio, la grazia e la gratificazione di servire al meglio i desideri della propria clientela completano il quadro.
THAI MASSAGE
Generalmente i massaggi vengono applicati sui muscoli e tessuti morbidi per indurre relax muscolare. Questo aspetto è secondario nel Thai massage in cui i punti e le linee di energia vengono pressati o stirati per risvegliare il flusso di energia ed equilibrio dentro e fuori dal corpo
Day Spa
per chi non ha molto tempo a disposizione. Trattamenti mirati da 1 a 6 ore
(Esfoliazioni, Massaggi ringiovanenti, Piedi e Mani, Aromaterapia, Manicure/Pedicure, Make up, Riflessologia)
Resort Spa: è un’esperienza che può cambiare la vita. Per quei clienti che programmano attentamente le loro vacanze con trattamenti specifici per la mente, corpo e spirito. Le resort Spas sono situate in splendide località di vacanza e offrono tutti i tipi di attività sportive con la possibilità di lasciare in custodia i bimbi
Wellness Spa
sono indirizzate a clienti che hanno specifici problemi di salute o per chi vuole mantenere la forma già acquisita. Spesso la Spa fa sottoporre i clienti a valutazioni mediche prima dei trattamenti in modo da ottenere da subito benefici.Programmi speciali per perdita di peso, aerobica, palestra, sauna e trattamenti dimagranti e per combattere lo stress.
Sport Spas:appositamente disegnate per le attività di esercizio fisico e sono equipaggiate con attrezzi da Body Building e brucia calorie, piscine, jacuzzi, sauna, yoga, Kick-boxing, tennis, golf, biking.
Destination Spas: nuova tendenza in località e strutture davvero esclusive. Scopo principale è quello di offrire agli ospiti suggerimenti ed esempi per migliorare la propria salute attraverso un diverso ed appropriato modo di vivere attraverso servizi termali professionalmente amministrati.
La Chiva Som destination Spa, ad esempio, è una delle prime 5 al mondo. Distribuita su 7 acri di giardini a pochissima distanza dallo stupendo mare di Hua Hin. Chiva Som significa “Paradiso in Terra”, ogni ospite è considerato non solo in funzione dei desideri fisici e spirituali ma viene incoraggiato e guidato attraverso un viaggio mirato a migliorare la propria qualità della vita. Si è infatti accolti all’arrivo da un personal trainer che potrà suggerire i trattamenti più adatti. Programmi personalizzati di fitness, massaggi, yoga, aerobica, meditazione. Trattamenti di idroterapia, fisioterapia, assistenza medica e tutti i tipi di trattamenti per il corpo e la mente.
Tempo di relax
La Thailandia è famosa per la sua accogliente atmosfera di relax tropicale, ed i thailandesi stessi sono conosciuti come un popolo spirituale che prende le cose con filosofia. Con la sua lunga storia di medicine tradizionali e pratiche meditative buddiste, il Regno è stato per lungo tempo una destinazione per chi ha a cuore la propria salute. È facile rendersi conto delle qualità benefiche che una visita alle terme può fornire al viaggiatore medio, e la Thailandia è in prima linea nel campo delle terapie termali.
Nel mondo dai ritmi sempre più veloci in cui viviamo, le agende di impegni frenetici provocano stress, ed il tempo per rilassarsi è costantemente interrotto da tutte le comodità high-tech di cui ci circondiamo. Il nostro benessere fisico e mentale è continuamente sottoposto ad una terribile tensione, e sembrano esserci ben poche vie di scampo alle pressioni della corsa continua a cui siamo costretti.Cosa possiamo fare per ricaricare le nostre batterie, rivitalizzare sia la mente che il corpo, ritornare a casa o al lavoro con un viso fresco e pronti ad affrontare di nuovo tutte le sfide della vita di ogni giorno?
Distendi il tuo corpo stanco in una delle molte terme thailandesi dal design raffinato e dal personale capace e competente. Unendo il meglio delle antiche pratiche olistiche locali con gli ultimi ritrovati delle moderne attrattive, una visita ad una località termale thailandese è davvero un’esperienza estremamente coccolante, che fa godere di un comfort senza rivali come in nessun altro posto. Se ti senti stanco e debole, camminare in uno dei resort di prima classe per la salute – che offre tranquilli ambienti esotici, ed una gamma di trattamenti di massaggio ringiovanenti - ti restituirà sicuramente il benessere, tonificherà il tuo corpo, e ti lascerà in uno stato di totale beatitudine. Si pensa di solito che visitare una spa sia un lusso raro che solo i ricchi possono permettersi, ma oggi, grazie alla maggiore consapevolezza, e all’accresciuta competizione, le località termali sono diventate una concessione alla portata di tutti, amata da tutte le età e ceti sociali.
Fascino delle terme
Molte delle terme del Regno sono imbevute dal senso meravigliosamente unico dell’esotica cultura thailandese e dal colorato patrimonio locale. Situate nei luoghi più idilliaci del Paese, i loro magnifici dintorni sono eguagliati solo dalle belle caratteristiche del design thailandese tradizionale e contemporaneo, che unisce con fantasia il meglio degli stili architettonici ed artistici del luogo. I verdeggianti giardini tropicali sono ravvivati dalla flora vivace e dal cinguettìo degli uccelli curiosi. Gli elementi acquatici pacificanti e le decorazioni che creano un’atmosfera speciale, tutto contribuisce al piacere di un’esperienza in una stazione termale thailandese. Il grazioso personale si muove gentilmente nei tradizionali abiti fluenti, mentre la musica classica thailandese si diffonde nell’aria aromatica.In quale altro luogo potresti sentirti così totalmente rilassato ed a tuo agio già prima di cominciare ad esplorare la notevole gamma di trattamenti e servizi a disposizione? Le terme thailandesi conciliano una grande varietà di opzioni per il miglioramento del benessere e comprendono di solito sale per i vapori alle erbe e la sauna, piscine per i tuffi, locali per trattamenti e cure personali, aree dedicate al relax, allo yoga ed alla meditazione.
Desiderose di promuovere tutti gli elementi di una vita sana, le terme thailandesi offrono anche ristoranti con cucina salutare e rinfreschi che calmano la sete. E tutto questo offerto con un servizio che ha la giusta fama di essere impeccabile e cortese.
L’evoluzione delle terme thailandesi è diventata un’industria in rapida espansione che assicura il rispetto dei più alti standard, Il Paese è dotato di doversi tipi di terme –Independent Day Spa, Hotel Spa, Spa Resort, Medical Spa e Destination Spa.
Gli abitanti del luogo hanno beneficiato a lungo dei tradizionali santuari del benessere nascosti tra i sereni ambienti del Paese, ma la recente popolarità delle terme in Thailandia ha fatto sì che i luoghi di cura esistano adesso in lungo e in largo nella nazione. Con così tanti turisti desiderosi di provare gli effetti positivi di evasioni così rigeneranti, molte tra le più amate destinazioni di vacanza thailandesi sono diventate dei magnifici centri termali.
Immagina di camminare alto e dritto, di essere snello ed agile, con capelli di seta ed una pelle che risplende naturalmente. Ti sembra di esserti sottoposto ad un intervento estremo di chirurgia estetica, ma non è così: tutto questo si può raggiungere con pochi viaggi in una delle terme ringiovanenti della Thailandia.
I benefici potenziali della terapia termale olistica sul tuo benessere sono immensi. L’abile combinazione di ingredienti naturali e trattamenti specifici può migliorare sensibilmente il tuo corpo, il tuo stato fisico e mentale.
Ci sono cure che ridanno pienezza alla pelle ed ai capelli, allentano la tensione dei muscoli, delle articolazioni, delle ossa e correggono una cattiva postura. Esistono varie terapie che chiariranno le tue idee e ti renderanno più attento, purificheranno il tuo stomaco e ti aiuteranno a perdere qualche chilo. Ristabilendo il tuo flusso energetico, le terapie termali ti faranno sembrare e sentire più giovane.
Un soggiorno in un centro termale thailandese può persino aiutarti a dare un calcio alle cattive abitudini, come fumare o bere alcolici, che un po’ alla volta rovinano il tuo corpo. Dopo aver liberato il corpo dalle tossine, guardati allo specchio e non riconoscerai la persona sana e dal viso fresco che sei diventato.
Ingredienti
Cocco, lime, zucca, papaya e cetriolo, aromatizzati con un pizzico di rosmarino, menta, curcuma e zenzero, il tutto annaffiato con caffé e latte. Sembra una ricetta esotica per creare una delizia gastronomica, ma queste sono in realtà solo alcune delle abbondanti risorse naturali utilizzate negli elisir della salute serviti nelle terme thailandesi.
Sia che vengano ingeriti, applicati alla pelle o inalati, questi magici ingredienti naturali che ci forniscono le proteine, i nutrienti, le vitamine ed i minerali, sono il menu perfetto per una vita sana.. Le proprietà individuali di queste formule raccolte attraverso la tradizione e l’esperienza moderna sono famose per i loro effetti benefici sul corpo e sulla mente. Alcuni ingredienti sono originari dell’area e permettono l’unicità delle sensazioni nelle terme thailandesi.
Utilizzati nel massaggio aromaterapico, nei bagni di vapore e per la cura della pelle, gli oli essenziali terapeutici sono estratti da fonti naturali come fiori, semi, radici, noci ed erbe. Gli effetti medicinali sono vari. L’erba di limone, ad esempio, aiuta la respirazione, mentre la lavanda rilassa ed è utile contro l’insonnia.
Va sempre più di moda, tra le terme thailandesi, confezionare proprie linee di prodotti termali, incorporando i migliori ingredienti locali per coccolarti anche nel comfort di casa tua.
Coccolare il corpo
Le terme thailandesi si sono distinte sin dall’inizio per il loro design allettante ed i favolosi dintorni, imponenti quanto la diversità sorprendente di trattamenti e terapie sviluppate all’interno di ognuna di esse. Una combinazione così vincente di ambiente sereno e servizi che viziano i clienti permette un’esperienza che solo la raffinatezza di un centro termale thailandese può creare. Somministrati con competenza, i trattamenti a disposizione riuniscono il meglio della conoscenza medica thailandese ed il tocco pieno di cura dei terapisti locali.
Questo trattamento, che è la forma più comune di servizio termale, ha per obiettivo principale il rinvigorimento del corpo per migliorare al massimo la condizione fisica attraverso l’uso di ingredienti naturali che stimolano, nutrono e purificano i tessuti ed i muscoli. Tagliati su misura secondo il tuo temperamento e le tue condizioni fisiche, trattamenti come i fanghi, Scrubs/rubs e Facials uniscono diverse tecniche esfolianti, tonificanti, purificanti, insieme a quelle che utilizzano il vapore, per rianimare e ridare energia a chi si sente giù, o confortare e tranquillizzare chi è teso o stressato. Una volta che il corpo si sente di nuovo pieno di energia, perché non aumentare il fascino fisico fino alla perfezione con una strigliata ai capelli, insieme ad una pedicure ed una manicure?
Grazie alla millenaria affinità dei thailandesi con i massaggi, tali terapie sono alla base di ogni soggiorno alle terme. L’antica, provata e certificata arte del massaggio tradizionale thailandese è una potente liberazione, che schiarisce magicamente la mente ed allevia ogni tensione o stress.
La varietà dei massaggi a disposizione è in continua espansione in parallelo al crescente livello di conoscenze coltivate sui metodi più apprezzati da tutto il mondo, con molti terapisti che fondono elementi da diverse tecniche per realizzare trattamenti specializzati. Molte terme sono specializzate in massaggi thailandesi, svedesi, indonesiani, hawaiani, sportivi, shiatsu, legati all’aromaterapia o all’agopuntura, alla riflessologia e agli olii.
Pratiche di massaggio più alternative includono il massaggio con le pietre calde, che utilizza speciali rocce basaltiche di origine vulcanica riscaldate per migliorare la circolazione del sangue, alleviare i dolori muscolari e distendere sia le mente che il corpo. Proveniente dalla medicina ayurvedica indiana, il massaggio specializzato dei Sette Chakra stimola i principali centri di energia chakra per sbloccare il sistema corporeo, permettendoti di ritrovare l’armonia fisica, mentale ed emozionale.
Oltre alle meravigliose coccole che tutte le terme forniscono, in alcune di esse si può avere a disposizione un’intera gamma di trattamenti olistici pensati per dare al tuo corpo una completa revisione, oltre che per proporre ed incoraggiare nuovi e più sani stili di vita. Istituiti nelle prime località e destinazioni termali, questi diversi trattamenti sono stati ricavati da antiche tradizioni mediche, molte delle quali vengono dall’Asia, ma anche dalle ultime innovazioni nelle terapie curative e preventive.
Tai-Chi & Chi-Kung
Ispirate alle filosofie orientali e alla consapevolezza spirituale, molte terme adesso insegnano i principi e le tecniche delle antiche attività, come le arti marziali cinesi del Tai-Chi. Conosciuto per i miracolosi benefici per la salute, il Tai-Chi è efficace nella riduzione dello stress, della tensione e della pressione alta. Lenta , precisa e leggiadra forma d’arte, è in primo luogo un insieme di movimenti meditativi profondamente rilassanti.Un’altra attività cinese centrata intorno alla raccolta del tuo flusso energetico (conosciuto come Chi) attraverso controllati e flessuosi movimenti del corpo è il Chi-Kung. Sia il Tai-Chi che il Chi-Kung rafforzano il tuo generale stato di salute e costituiscono resistenza alle malattie. La cosa bella è che una volta che si ha confidenza con i fondamentali, si può continuare a praticarle dopo essere tornati a casa dalle vacanze.
Reiki
Derivato dall’elevazione spirituale della tradizione indiana e tibetana, la terapia rilassante del Reiki sta diventando sempre più comune nei centri benessere del Regno. In questo trattamento dolce il terapista pone le mani su punti chiave per l’energia, accendendo il flusso del Chi all’interno del corpo: questo provoca nel ricevente un senso rilassante di pace ed armonia.
Yoga
Sempre più popolare in tutto il mondo, la disciplina indiana dello yoga ha la fama di essere una potente forza contro l’ansia e lo stress. Portando nelle nostre vite un percorso disciplinato e ritmico, una pratica regolare dello yoga rende capaci di essere più concentrati ed a proprio agio con se stessi. Il sistema di posture di allungamento, dette asana, si combina con gli esercizi respiratori per accrescere la forza e la flessibilità. Una dura sessione di yoga dovrebbe essere completata da un tranquillo periodo di meditazione.
Idroterapia
L’acqua è un elemento fondamentale nelle nostre vite e i professionisti della salute dichiarano da tempo che sia l’acqua fresca sia l’acqua salata sono terapeutiche. Se il nuoto è estremamente diffuso, altri modi di sfruttare la stimolazione dell’acqua sono i bagni di vapore, i getti ad alta pressione, le Jacuzzi e persino le vasche di galleggiamento.
Agopuntura
Avere degli aghi conficcati nella pelle può non sembrare il modo più sicuro di favorire la salute, ma la pratica cinese dell’agopuntura è stata provata e testata attraverso centinaia di anni. Attingendo al flusso di energia in specifici punti meridiani, l’agopuntura è efficace nella cura di vari disturbi e dipendenze
Riflessologia
Popolarissima in Thailandia, il massaggio podologico della riflessologia è stato praticato in alcune culture per millenni, confermando le sue capacità curative. Si esercita pressione su punti specifici dei piedi che stimolano reazioni benefiche nelle corrispondenti parti del corpo.
Cucina leggera
Se nel passato in vacanza ci si dedicava alle gioie del mangiare eccessivo, oggi sempre più amanti del benessere utilizzano le proprie vacanze come un’opportunità per purificare il corpo dalle eccessive concessioni della vita moderna. Attraverso una dieta che prevede un digiuno dai 3 ai 10 giorni, l’apparato digerente ha tempo di purificarsi, liberando il corpo dalle tossine, ripulendo il sangue e gli organi principali. Dopo aver completato la cura, i visitatori ritornano a casa con qualche chilo di meno e si sentono rivitalizzati, più a loro agio con se stessi.Se mantenere una dieta equilibrata è essenziale per raggiungere uno stile di vita sano, la maggioranza delle persone non si rende conto del fatto che il cibo naturale e fresco può essere appetitoso, oltre che molto facile e divertente da preparare. Anche se la deliziosa cucina thailandese è famosa in tutto il mondo, la cucina innovativa delle terme può essere gustosa e soddisfacente come quella di uno dei più raffinati ristoranti del paese. Le terme locali offrono inoltre consigli di esperti dietologi sulle diverse proprietà nutrizionali dei vari gruppi di cibi, ed in alcune si insegnano persino modi creativi e gustosi per preparare tali ingredienti.
Realizzata con stile e fantasia, la cucina dei centri termali propone deliziosi piatti vegetariani, organici, di pesce fresco dell’oceano, un assortimento vario di pollame oppure piatti leggeri di carne che contengono pochi grassi e colesterolo ma sono ricchi di proteine, oltre che privi di zucchero e sale. Prova le gioie della magnifica cucina thailandese senza doverti preoccupare della linea. Porta queste conoscenze a casa con te e non avrai bisogno di pronunciare mai più le parole “junk food”.
Ringiovanimento abituale
Per quanto possa essere sbalorditivo un luogo termale, quanto vari, diversi o abbondanti i trattamenti offerti, nessuna esperienza in un centro termale è completa o armonica senza l’abilità e l’affabilità di terapisti qualificati. Attraverso il tocco delle loro mani e le loro attenzioni, questi esperti coccoleranno e nutriranno la tua schiena fino al massimo del benessere fisico e mentale.
Abili e gentili, le massaggiatrici tradizionali thailandesi sono famose in tutto il mondo. Unendo il meglio dell’oriente e dell’occidente, antico e moderno, le terme hanno reclutato consulenti esperti, formando nuovo personale e fornendo consigli per qualsiasi esigenza di salute individuale. Particolari gruppi termali hanno anche istituito delle proprie Accademie Termali per mantenere il più alto livello di professionalità, oltre che per ricercare e sviluppare nuove tecniche, trattamenti e prodotti.Dopo aver goduto dei benefici di un centro termale, molti visitatori rimangono stupiti dagli effetti positivi che questa esperienza porta nelle loro vite di tutti i giorni. Affascinati dalle tecniche e desiderosi di diffondere la salute olistica tra le altre persone a casa, esercitarsi nei principi delle cure naturali sta diventando una tendenza in crescita.
A prezzi estremamente abbordabili, si possono infatti imparare la teoria e la pratica dei numerosi trattamenti e tecniche terapeutiche mentre ancora si gustano i piaceri della generosa ed accogliente Thailandia. Molti tra coloro che partecipano ai corsi portano le loro conoscenze e abilità apprese di recente nei loro paesi d’origine, mettendole in pratica e utilizzandole come risorse per una futura entusiasmante carriera. Persino quelli che già lavorano all’interno dell’industria termale ritengono di poter ottenere ulteriori conoscenze dalle stimate scuole della salute thailandesi. Alcune terme hanno creato accademie con numerosi corsi sulle pratiche olistiche ed offrono diplomi e certificati riconosciuti alla fine degli studi.
I luoghi per imparare l’arte del massaggio tradizionale thailandese comprendono lo splendore religioso del più antico tempio di Bangkok, Wat Pho. Risalente al 16° secolo, Wat Pho è stato lungo il corso della storia un centro di istruzione, con le sue antiche tavolette e statuette che hanno educato generazioni sulle benefiche tecniche del massaggio. La scuola di massaggio è considerata un centro di formazione per i massaggiatori più validi del paese.
Ricorda che il soggiorno in un centro termale dovrebbe diventare una parte abituale del tuo stile di vita, proprio come una dieta equilibrata. Visitare una delle terme thailandesi può essere molto più che una rara concessione, e per molti individui comporta un miglioramento delle proprie abitudini e modelli di alimentazione, insieme a un nuovo vigore e ad una sana passione per la vita.Con così tante località termali di valore in luoghi così magnifici in tutto il Paese, l’unico problema che dovrai affrontare durante il tuo prossimo soggiorno qui è quello di trovare il tempo, al di fuori delle coccole termali, per esplorare la miriade di luoghi fantastici ed attrazioni che questo regno caldo ed ospitale ha da offrire.
La scuola di massaggi del Wat Pho a Bangkok
di CLAUDIA BOCCINI
Il tempio del Budda sdraiato, o Wat Pho, si trova a breve distanza dal Grand Palace o Palazzo Reale, all’incirca 700 metri di strada ombreggiata da alberi – non potete sbagliarvi perché a sinistra avete le mura del Palazzo e a destra il corso del fiume Chao Phraya. I due complessi sono talmente vicini che si può ragionevolmente pensare di visitare entrambi i siti artistico-religiosi in una sola giornata. Ma quello che è altrettanto famosa è la scuola di massaggi del Wat Pho, la più antica e riconosciuta scuola di formazione thailandese per massoterapeuti.
Il consiglio che vi do è di cercare di arrivare presto al Palazzo Reale, in modo da lasciarvi almeno un paio d’ore di tempo libero nel pomeriggio da impiegare presso la scuola di massaggi del Wat Pho per una sessione di vero massaggio thailandese, una delle attività più piacevoli che si possono fare a Bangkok (ecco là, già vi vedo maliziosissimi a pensare male… state buoni, che quelli di cui vi parlo sono massaggi serissimi, addirittura con una storia secolare!).
Per accedere al complesso del Wat Pho e visitare il tempio del Buddha sdraiato, è necessario pagare un biglietto di 100 bath, che oltre all’ingresso vi daranno – come bonus aggiuntivo – la possibilità di ricevere gratuitamente una bottiglietta di acqua fresca una volta entrati nel recinto sacro (e con il caldo torrido che fa pressoché sempre a Bangkok, è un omaggio molto gradito!). Il Wat Pho è un complesso di tempi con numeri da capogiro: il recinto è di 80.000 metri quadrati, vi è conservata la più grande collezioni di immagini di Buddha (oltre 1.000) e la statua più famosa di tutte, quella per cui il Tempio è famoso tra i turisti, ha dimensioni da record: lunga 46 metri, è alta 15 metri ed è una delle più grandi della Thailandia.
Come in tutti i templi, è necessario togliere le scarpe per accedere al recinto sacro ed avere un abbigliamento rispettoso. Una volta dentro, vi renderete conto che il Buddha dorato riempie letteralmente il tempio: potete girargli attorno, “prendere le misure” mettendovi poco distanti dalle piante dei piedi della statua,cercare di scattare una foto che lo comprenda tutto (difficile!). Se poi volete acquistare meriti con le divinità locali, non dimenticate di versare un obolo nelle ciotole dei monaci.
Mi raccomando, non fate come la maggior parte dei turisti che si ferma solo al tempio grande dove giace, imponente, la statua di Phra Buddhasaiya, il Buddha estatico in procinto di raggiungere il Nirvana! Il complesso di templi del Wat Pho è una vera e propria cittadella, il monastero è abitato da monaci e nella scuola si tengono lezioni e si impartiscono insegnamenti, il giardino è curato: insomma, vale la pena fermarsi qualche minuto in più per godere dell’atmosfera idilliaca di questo luogo!
Continuate nel recinto, superate le buffe statue giganti vestite di tutto punto, compreso il cappello a tuba, che si trovano a guardia delle porte fino a trovarvi esattamente dalla parte opposta rispetto a dove siete entrati: accostati alle mura del complesso monastico ci sono i padiglioni della Watpo Thai Traditional School, la scuola di massaggi del Wat Pho, dove viene anche insegnata la medicinatradizionale. E’ qui che vi consiglio caldamente di regalarvi il primo massaggio thailandese della vostra vacanza thai: è una scuola serissima, che forma massaggiatori certificati e che insegna i principi della medicina tradizionale. Insomma, i massaggi sono veri massaggi e non scuse per attività di altro genere!
Nella foto vedete il cartello con i prezzi, assolutamente sostenibili (addirittura economici rispetto a quelli praticati da un qualsiasi centro estetico in Italia o dalle lussuose SPA degli hotel). Se avete poco tempo, ripiegate almeno sul massaggio ai piedi (con tecniche di riflessologia plantare) ma se avete più tempo, scegliete senza indugi il vero massaggio Thai da un’ora (costo a dicembre 2015, 420 bath, ovvero circa 12 euro).
Funziona così: si entra nell’edificio-reception della scuola di massaggi del Wat Pho, si paga in anticipo il trattamento prescelto, quindi si prende un cartellino con il numero e si aspetta di essere chiamati da uno dei tanti massaggiatori che operano nel centro. Se avete scelto un massaggio tradizionale, vi porteranno nell’edificio a fianco – ci sono ampi letti da massaggio, aria condizionata, atmosfera efficiente e gradevolissima – dove vi verranno consegnati i “pantaloni del pescatore”, ovvero gli ampi pantaloni tradizionali che si legano con una fusciacca, che dovrete indossare. Se indossate abbigliamento stretto e poco confortevole vi verrà data anche una casacca. Ovviamente tutto fresco di bucato.
Il massaggio thailandese è infatti un massaggio “vestito”, che utilizza sfioramenti, carezze, manipolazioni, pressioni – talvolta dolorose fino alle lacrime perché incidono su muscoli spesso inutilizzati – ma non preoccupatevi: dopo un’ora di “cura” vi sentirete benissimo, leggeri e incredibilmente rilassati.Una volta indossati gli abiti comodi, verrete poi invitati a stendervi sui letti ed il maestro di massaggio inizierà una lunga, lenta, dolorosa opera di digitopressione, aiutandosi con mani, braccia, gomiti e se necessario anche con i piedi per sciogliere contrazioni e rigidità, lavorando muscolo dopo muscolo. Ripeto: avverto di nuovo, il massaggio thai è piuttosto impegnativo ma voi, resistete: alla fine, vi sembrerà di essere rinati.Finita la tortura, ops, la terapia fisioterapica, vi verrà offerto un bicchiere di thé alle erbe.

Informazioni utili: la scuola di massaggi del Wat Pho è aperta tutti i giorni dalle 8.00 del mattino alle 6.00 del pomeriggio e per la posizione centrale è una meta facile da raggiungere. I corsi del Wat Pho abilitano alla professione di massaggiatore ed è possibile frequentare corsi.
Per concludere la giornata, una volta usciti dal Wat Pho, fate qualche passo fino all’imbarco dei traghetti e prendete – al costo di 3 bath (non mi sono sbagliata, 3 è tre) il piccolo traghetto che arriva sulla sponda opposta, dove si trova il tempio del Wat Arun. Noi ci siamo stati che era tutto impacchettato per restauri e abbiamo visto abbastanza poco, a parte un tempio ed i giardini. Ma è senz’altro da vedere e dopo la confusione del Palazzo Reale, è un’oasi di relax (il piccolo chiosco che vende bevande e snack, inserito all’interno del recinto del Tempio, è un po’ caruccio, quindi evitatelo).
bussoladiario

MEN

When is ... ?

 

Thappraya soi 15 (soi Norway)
Pattaya - Thailand
  +66 85 650 7484
  Google Maps